sabato 16 gennaio 2010

La cattiveria dei classici

Tutti dovremmo essere concordi nel ritenere che i veri classici sono cattivi. Se non sono cattivi, non sono classici, sono delle mezze calzette. Fateci caso: Cervantes è cattivo, Dante è cattivo, Shakespeare è cattivo, Swift è cattivo. Secondo Berardinelli, Dante è più cattivo di Shakespeare. Ma secondo me Shakespeare fa più paura.

2 commenti:

Claudia B. ha detto...

E Petrarca è cattivo?

Cano ha detto...

Non direi. Petrarca è un codardo!