venerdì 14 ottobre 2005

Lettura e rivoluzione

Alberto Giorgi chiede al popolo dei lettori di fare una rivoluzione per promuovere i libri degli scrittori esordienti e dei piccoli editori. Io sono d’accordo.

8 commenti:

Alberto Giorgi ha detto...

grazie per il supporto!!
ciao!

Cano ha detto...

Di niente, Alberto. Mi raccomando il logo dell’iniziativa, deve essere professionale!

Stefano ha detto...

Anch'io, d'accordissimo. Mica facile, però.

R4

Cristian ha detto...

cazzarola very fico questo blog... come hai fatto a mettere tutto nell'archivio e a lasciare solo le ultime cose sulla prima pagina?

Cano ha detto...

@ Il coraggioso Cristian
Non lo so. Prova ad andare in Impostazioni / Formattazione e scegliere Mostra x giorni nella pagina principale, forse dipende da quello.

@ Stefano
Sì, non è facile, soprattutto perché finora ha aderito un editore soltanto.

Nevio ha detto...

Ottima idea. Ho già aderito anche con il mio blog.

Buona Vita ;-)

Cristian ha detto...

Io non sono d'accordo. Questi scrittori esordienti hanno proprio rotto i coglioni.

Cristian ha detto...

Cazpero e' comparso il mio nome.
Ritiro tutto. Scherzavo!!!