venerdì 15 luglio 2005

Menecacci

Tra i miei amici ci sono anche e soprattutto Giordi e Walter, i fratelli Menecacci; sono uguali: magri, biondi e glabri. Li ho conosciuti in piscina: salivano sul trampolino da tre per scaracchiare sulle teste di sotto; poi andavano sui go-kart a Forte dei Marmi, come Fernando Alonso. Con il tempo sono molto cambiati ma, adesso che ci penso, Giordi, l’ultima volta che l’ho sentito, mi ha invitato con loro ai go-kart.

3 commenti:

Luz ha detto...

io di Giordi ricordo l'abilità di stare tutta la notte a giocare a Diablo, e la straordinaria capacità di dormire la mattina dopo.

Cano ha detto...

Ben detto. E poi, come mago, è di gran lunga superiore a Harry Potter.

Luz ha detto...

già.
come non ricordare il segno del fumine sul ciuffo e sull'occhio?