giovedì 9 agosto 2007

Protezione

Tutte le mattine salgo a Mombarone per nuotare (nella piscina esterna: quella interna è chiusa per lavori). Tra le prime cinque vasche e le ultime tre, faccio una pausa per abbronzarmi, previa spalmatura di creme solari. Non sono un esperto di gradi di protezione, ma il risultato è piuttosto strano: oggi, la mia schiena è in bicromia, come la facciata di una chiesa in stile romanico pisano.

2 commenti:

Stefano Calosso ha detto...

Se vuoi abbronzarti aggratis qui si vendemmia a tutto spiano... :-)
Grazie per il link a exuviae e bentrovato sul web...

a presto...

Cano ha detto...

Grazie a te, Stefano! Terrò la tua offerta in considerazione )