venerdì 13 luglio 2007

Oracolo

Io non so prevedere il futuro, ma martedì prossimo mi piacerebbe andare allo Spazio 211 ad ascoltare i Wilco, e portare i miei amici Luca e Cristiana con me. Aspetto solo che Claudia, la mia pitonessa, proferisca i suoi vaticini, ispirati dalle esalazioni di Alien di Thierry Mugler.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Andrea, ma se sei di acqui terme, perché non ci si vede questo sabato?
:-)

Cano ha detto...

Va bene, ma chi sei? Sei sempre Marco Candida?

Anonimo ha detto...

Cano ha detto...

Dai, vediamoci, così mi autografi il libro )
Se mi mandi una e-mail a andreatullio.canobbio@fastwebnet.it ci mettiamo d’accordo e ci scambiamo i numeri cellulare.
A presto!

cristianaeffe ha detto...

Bene, spero vi siate visti e abbiate allegramente parlato del più e del meno. Ma io i Wilco non li conosco. Chiamami però. E Luca? Chi e costui?

Anonimo ha detto...

Di' la verità: il Maltese che chiude è uno scherzo, vero?

Vero, Cano?!


(R4)

Cano ha detto...

Veramente no, poi con il Candida non ci siamo visti – ma lo sai già, te l’ho detto in pizzeria! Grazie per averci portato al concerto con la Ka (è una macchina bellissima).

@ R4

Magari! No, chiude davvero. Per i redattori storici era diventato quasi un peso, adesso potranno dedicarsi a qualcosa di nuovo.

cristianaeffe ha detto...

Grazie a voi, spero che il concerto sia andato bene. Mi sono ricordata di sabato, L'isola in collina, solo sabato sul tardi. Peccato.